"Ama e fa' ciò che vuoi".

S. Agostino

martedì 1 febbraio 2011

Una telefonata dal paradiso

DRIIIIIIIIIIN!

"Pronto?"
"Ciao Folletto..."
"Folletto?"
"..."
"Nonno! Ciao!"
"Ciao Folletto. Senti, ascolta il nonno. Segui il tuo cuore e non sforzarti di trovare fili rossi, se non ci sono. Sorridi e scrivi. Leggi, che è importante. Tira su la testa quando scrivi. E ama più che puoi."
"Nonno, fatti sentire più spesso, ho bisogno della tua voce. Guarda la famiglia disastrata e pensaci tu..."
"Folletto, come va a scuola?"
"Dovresti saperlo meglio di me, come va, nonno... comunque me la cavo, dai. Ti porterò la pagella."
"Ah sì, giusto. Scusa ma adesso devo andare. C'è tanta gente che deve telefonare, qui".
"Vado anch'io, nonno. Salutami quelli che conosco".
"..."
"Nonno?"
"Sì?"
"Ti voglio bene".
"Folletto, ti voglio bene anch'io".
"Grazie nonno"
"Fa' la brava".

DRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIN!

"LaFlautista!!! Svegliaaa!!!"

4 commenti:

  1. E' sicuramente così!!!
    Un bacio
    Francesca

    RispondiElimina
  2. Quanta dolcezza in questo post...
    Hugs & Kisses...Smackkkkk!!

    RispondiElimina